Il Cenacolo oltre cinquecento anni dopo la sua realizzazione pone ancora numerosi interrogativi, a cui storici dell’arte, con rigore, e romanzieri, con fantasia, hanno cercato di dare risposta. L’ipotesi già nota dell’esistenza di una musica celata in questa opera pittorica viene qui riproposta con una impostazione innovativa, tesa ad aggiungere un tassello alla nostra conoscenza di Leonardo e del suo tempo